Single Product

Offerta!

Rosso Conero Riserva Cumaro – Umani Ronchi

17.30

Grande compagno di carni rosse al sangue, selvaggina da piuma e formaggi stagionati

Le annate dei vini riportate nel dettaglio e nella scheda di prodotto possono essere soggette a variazioni. Se si desidera una annata specifica può comunicarlo nel campo note dell'ordine.
Tag: Cantina:

Descrizione

CÙMARO

Conero Riserva DOCG

Vitigno: Montepulciano 100%

Prima annata: 1985

Area di produzione: Marche, Conero

CARATTERISTICHE GENERALI

Il Vigneto

La vigna da cui nasce il Cúmaro si trova nel comune di Osimo (AN), nel fondo di San Lorenzo. E’ esposta a sud‐est, su una collina che è a circa 150 metri sul livello del mare. Il terreno, che risale a formazioni del plio‐pleistocene marino, è molto profondo e particolarmente calcareo. La resa, che viene contenuta attraverso potature molto corte e diradamenti mirati, può variare in base alle stagioni, da 50 a 60 q.li per ettaro.

Vendemmia

La vendemmia è eseguita a mano, con l’uva raccolta e trasportata in casse. Normalmente non inizia prima della seconda decade di Ottobre, quando le uve Montepulciano, vitigno piuttosto tardivo, hanno raggiunto un ottimo e avanzato grado di maturazione fenolica.

Vinificazione

L’uva diraspata e leggermente pigiata viene fatta fermentare a 27‐29°C in fermentini di acciaio per 12‐14 giorni su lieviti indigeni. Successivamente il vino passa alla fase della fermentazione malolattica, al termine della quale viene affinato in barrique di rovere da 225 lt. per un periodo di 12‐14 mesi. Dopo l’imbottigliamento il Cùmaro affina ulteriormente, in ambiente termocontrollato, per circa 6‐8 mesi.

CONSIGLI DI DEGUSTAZIONE

Cúmaro viene dal greco komaros che vuol dire corbezzolo, un arbusto sempreverde tipico dei boschi del Monte Conero, dove crescono le uve di questo vino. Grazie a una selezione severissima delle uve sul campo e all’utilizzo di tecniche moderne di vinificazione e affinamento, sa esaltare un territorio vicino al mare e molto calcareo e un vitigno di carattere come il Montepulciano. Con l’annata 2004 ha conquistato la Denominazione d’Origine Controllata e Garantita Conero Riserva.

Bicchiere di servizio

Calice di grande dimensione, con corpo piuttosto ampio per consentire la giusta ossigenazione di vini rossi, lungamente affinati in bottiglia, e con tannini che hanno già assunto un carattere più morbido, sviluppando aromi complessi e terziari che saranno ben concentrati nell’apertura più stretta.

Abbinamenti

Grande compagno di carni rosse al sangue, selvaggina da piuma e formaggi stagionati

Teperatura di servizio

18‐20 °C

Informazioni aggiuntive

Peso 1.6 kg
Denominazione

Rosso Conero doc

Prodotto

Vino rosso di struttura affinato in legno

Regione

Annata

2013

Volume cl

75

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rosso Conero Riserva Cumaro – Umani Ronchi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X